12.02.2018 h 09:08 commenti

Allerta meteo, possibili nevicate anche a quote collinari e raffiche di vento

Il Centro funzionale della Regione Toscana ha emesso un'allerta meteo anche per l'area di Prato, valida fino alle 12 di domani. Possibilità di neve a quote basse. A Vernio e Cantagallo i cumulati al suolo potrebbero raggiungere i trenta centimetri, mentre nelle aree collinari circa dieci
Allerta meteo, possibili nevicate anche a quote collinari e raffiche di vento
Allerta meteo per neve – colore giallo – fino alle 12 di domani, martedì 13 febbraio. Allerta gialla anche per il vento dalle 20 di oggi fino alle 12 di domani. I due bollettini di valutazione delle criticità emessi dal Centro funzionale regionale riguardano anche la zona di Prato.

Neve. Secondo le previsioni, potrebbero verificarsi già oggi precipitazioni nevose su tutta la fascia appenninica. La neve, che in un primo momento si attesterà a quote di montagna tra gli 800 e i 900 metri, potrebbe interessare nel corso della giornata quote più basse intorno ai 200 metri con maggiore probabilità sul versante lucchese, pistoiese e anche nel Mugello e nel Casentino. Prato, quindi, è interessata alla criticità per rischio neve principalmente per via della sua posizione nella zona di allerta “B” della quale fanno parte anche Pistoia e alcuni comuni della provincia di Lucca.
Il Centro funzionale spiega che i cumulati di neve al suolo potrebbero raggiungere i trenta centimetri oltre i 600 metri di altezza e in questa previsione rientrano anche Vernio e Cantagallo. A quote collinari, invece, la neve potrebbe raggiungere i dieci centimetri.
Il sistema comunale della Protezione civile è attualmente operativo con un continuo monitoraggio dell'evoluzione meteo.

Vento. Già dal pomeriggio di oggi incremento della velocità dei venti di Grecale principalmente nelle zone centro-settentrionali della Toscana. Stando alle previsioni degli esperti, in alcune aree, in particolare quelle situate allo sbocco delle valli e sui crinali appenninici, le raffiche a maggiore intensità potrebbero raggiungere una velocità di 60-80 chilometri orari. Il fenomeno comincerà ad attenuarsi nel pomeriggio di domani.     
 

Data della notizia:  12.02.2018 h 09:08

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.