29.11.2019 h 13:52 commenti

All'assessore Barberis il premio internazionale Biennale di Pisa 2019 "Tempodacqua"

L'architetto-amministratore comunale è tra i sei vincitori di questa edizione per "l’innovazione nel coordinamento delle politiche urbane a quelle di welfare, attraverso la costruzione di una rete di “luoghi” per favorire l’inclusione sociale e spaziale".
All'assessore Barberis il premio internazionale Biennale di Pisa 2019 "Tempodacqua"
Valerio Barberis ha vinto il Premio internazionale Biennale di Pisa 2019 "Tempodacqua" per le politiche portate avanti alla guida dell'assessorato all'urbanistica del Comune di Prato sia nel precedente che nell'attuale mandato del sindaco Matteo Biffoni. I premi sono stati assegnati nel corso di una cerimonia che si è tenuta, il 27 novembre, agli Arsenali Repubblicani.
Insieme a Barberis sono stati premiati Carla Juaçaba, Vincent Parreira, Junya Ishigami, Anna Heringer, Javier Corvalán e Gong Dong. 
La giuria era composta da importanti nomi del mondo dell'architettura e dell'urbanistica: Alfonso Femia, Alberto Ferlenga, Massimo Pica Ciamarra, Ico Migliore, Roberto Silvestri, Luca Molinari, Luciano Galimberti, Ezio Micelli, Luca Lanini, Gianluigi Pescolderlung.
Ecco la motivazione con cui è stato scelto il nome di Barberis che, lo ricordiamo, è anche architetto: "Per l’innovazione nel coordinamento delle politiche urbane a quelle di welfare, attraverso la costruzione di una rete di “luoghi” per favorire l’inclusione sociale e spaziale".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  29.11.2019 h 13:52

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.