05.12.2018 h 11:40 commenti

Al pratese Lorenzo Sbolgi il premio di Ucsi Verona che valorizza le buone notizie

Il riconoscimento è andato al giornalista per il servizio: “Quei ragazzi sportivamente abilissimi” andato in onda sulle frequenze di Mia Radio
Al pratese Lorenzo Sbolgi il premio di Ucsi Verona che valorizza le buone notizie
Il giornalista pratese Lorenzo Sbolgi ha vinto il premio giornalistico nazionale “Natale Ucsi", promosso dall’Unione Cattolica della Stampa Italiana (Ucsi) sezione di Verona, e dedicato alla memoria del giornalista veronese Giuseppe Faccincani.
Il servizio: “Quei ragazzi sportivamente abilissimi” andato in onda sulle frequenze di Mia Radio, emittente dell’Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, a firma di Lorenzo Sbolgi ha ottenuto il premio che valorizza le buone notizie e gli operatori della comunicazione che se ne fanno testimoni. Il pezzo di Lorenzo Sbolgi è dedicato ai più giovani, soprattutto quelli che devono fare i conti con le difficoltà della vita. E le testimonianze di Alex Zanardi, Bebe Vio e l’olimpionico senese Matteo Betti sono dirette a loro. Tre esempi da seguire per non arrendersi di fronte agli ostacoli.
“Un premio che mi riempie il cuore di gioia – così Lorenzo Sbolgi – per il significato del servizio e che ripaga l’Arcidiocesi dei grandi sforzi fatti per mantenere viva questa emittente”.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  05.12.2018 h 11:40

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.