24.05.2016 h 15:42 commenti

Al campo Pier Cironi in scena il Women's Football Day: impegnate 120 giocatrici

Quattro gli istituti scolastici coinvolti nel progetto che vuole diffondere anche nelle scuole la pratica del calcio tra le ragazze
Al campo Pier Cironi in scena il Women's Football Day: impegnate 120 giocatrici
Giornata di festa per il Centro per lo sviluppo del calcio femminile di Prato che questa mattina, martedì 24 maggio, all'impianto sportivo Pier Cironi ha ospitato 120 studentesse impegnate in varie sedute di calcio a 11.
"Questo di Prato è l'unico centro in tutta la provincia - ha dichiarato Andrea Becheroni responsabile regionale settore giovanile e scolastico Figc - ed è grazie alla società Prato Sport se abbiamo una squadra di calcio femminile. Peccato che non si riesca ancora a cambiare mentalità, nel senso che le società sportive andrebbero supportate di più e seguite in tutte le loro necessità. Partecipazioni importanti come queste - ha aggiunto il responsabile regionale - hanno bisogno di più incentivi, le società non possono fare tutto da sole. Il calcio femminile nelle scuole è una cenerentola che merita attenzione. Lei pensi che a Prato le ragazze praticano poca attività sportiva. Ecco perché questa giornata è importante. Ringrazio quindi le scuole aderenti e la Figc ma anche il Prato Sport - ha concluso Becheroni - per tutti questi anni spesi al servizio di questo bellissimo progetto che sta dando risultati sorprendenti. Avanti così".
L'iniziativa, che si ripete ogni anno, coinvolge il liceo Copernico e Livi, l'istituto Dagomari e l'istituto comprensivo Pier Cironi. Il Centro per lo sviluppo del calcio femminile è l'unico centro esistente in provincia fondato dal Prato Sport ed il progetto è sostenuto ogni anno dal settore giovanile e scolastico della Federazione italiana gioco calcio. "Vedere tante ragazze appassionarsi al calcio femminile ci dà tanta speranza è tanto ottimismo. Il Prato Sport - ha dichiarato il dirigente Lucio Cardinale uno dei fondatori di questo progetto e della società - è nato con questa missione ed è grazie a questo impianto sportivo se a Prato le ragazze possono praticare questo sport. Speriamo che l'amministrazione comunale riconosca questo grosso impegno che da tanti anni noi del Prato Sport stiamo portando avanti con sacrificio ma anche tanta, tanta passione. Noi, nel calcio femminile Pratese ci crediamo veramente, pensi che abbiamo ben 37 giocatrici e altrettante impegnate con altre società ed in altri campionati. Sono piccole soddisfazioni che però portano lustro alla città e a tutto lo Sport pratese".
Simone Tripodi
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  24.05.2016 h 15:42

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.