23.11.2021 h 13:31 commenti

Aggressione in via Ancona a colpi di machete, 28enne arrestato per tentato omicidio

L'uomo è piantonato all'ospedale di Prato dove è stato ricoverato domenica sera subito dopo essersi ferito per sbaglio con l'arma con cui ha tentato di colpire un connazionale
Aggressione in via Ancona a colpi di machete, 28enne arrestato per tentato omicidio
E' stato arrestato per tentato omicidio il 28enne cinese che nel tardo pomeriggio di domenica 21 novembre ha provato a colpire all'addome un connazionale di 51 anni con un machete nel parcheggio di via Ancona al Pino (leggi). Alla fine però, è riuscito a ferire solo se stesso perché la vittima ha schivato il colpo che invece è finito sul suo ginocchio destro.
L'uomo, clandestino e fino a oggi completamente sconosciuto alle banche dati delle forze dell'ordine, è ora piantonato all'ospedale di Prato dove è stato ricoverato subito dopo l'aggressione. Nelle prossime ore dovrebbe essere sottoposto a un intervento chirurgico. Il 51enne, regolare e pluripregiudicato, se l'è cavata con 8 giorni di prognosi per essersi fatto male a un dito della mano durante la colluttazione con il suo aggressore. A chiamare la polizia e il 118 è stata la sua ragazza. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Valentina Cosci, cercheranno di chiarire il movente dell'efferata aggressione. Sembra che alla base dell'aggressione ci sia un tentativo di estorsione.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  23.11.2021 h 13:31

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.