11.03.2019 h 15:25 commenti

Accusato di violenza sessuale su una disabile, ex volontario assolto

Il tribunale ha assolto l'uomo, oggi settantenne, finito sul banco degli imputati dopo la denuncia della donna che accompagnava tutti i giorni al centro diurno con il pulmino dell'associazione per la quale lavorava. Il pm aveva chiesto la condanna ma ha prevalso la tesi dei difensori
Accusato di violenza sessuale su una disabile, ex volontario assolto
Era accusato di violenza sessuale su una donna disabile che lui, autista di un'associazione di volontariato, accompagnava ad un centro diurno. L'uomo, oggi settantenne e non più in servizio, è stato assolto dal tribunale di Prato a cui il pubblico ministero Valentina Cosci aveva chiesto la condanna a due anni di reclusione con il riconoscimento dell'attenuante del fatto di minore gravità. E' passata, invece, la tesi della difesa sostenuta dagli avvocati Gabriele Terranova e Alessandra Artese. La sentenza è arrivata oggi, lunedì 11 marzo. I fatti che hanno portato l'ex volontario sul banco degli imputati risalgono al 2012. La donna disabile, al tempo sulla cinquantina, denunciò che le molestie sessuali – palpeggiamenti più o meno spinti – erano avvenute sul pulmino dei servizi sociali che ogni mattina la prelevava da casa per portarla al centro diurno. Accuse che la difesa ha smontato ottenendo la sentenza di assoluzione.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.03.2019 h 15:25

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.