11.10.2019 h 10:28 commenti

A Officina Giovani torna la Giornata dell'apprendimento digitale

L'evento vede protagonisti insegnanti, genitori, bambini e ragazzi. saranno presentate novità ed esperienze in merito alle tecnologie digitali a favore di una didattica inclusiva
A Officina Giovani torna la Giornata dell'apprendimento digitale
Si terrà domani 12 ottobre, ad Officina Giovani, la quarta edizione della giornata regionale sull'apprendimento digitale. Un giorno dedicato esclusivamente allo sviluppo e utilizzo delle tecnologie digitali a favore di una didattica inclusiva. L'evento è stato organizzato dal Comune di Prato, dall’Associazione Italiana Dislessia (Aid) e dall’Ufficio Scolastico della Regione Toscana. 
La giornata, interamente gratuita, vuole essere una vera e propria festa della scuola e della famiglia dedicata ad insegnanti, genitori, bambini, ragazzi e ogni persona interessata a conoscere o approfondire l'utilizzo delle tecnologie digitali per l'apprendimento. Professionisti del settore saranno presenti per condividere nuove strategie di studio ed apprendimento e soluzioni concrete per una didattica inclusiva in grado di soddisfare ogni esigenza. Vi saranno, infatti, più di trentacinque relatori, impegnati in conferenze e workshop. Venticinque sono gli incontri gratuiti previsti per i docenti, di ogni ordine e grado, dall’infanzia alla scuola secondaria di secondo grado; più di dieci, invece, quelli dedicati ai ragazzi e ai genitori: dagli incontri sulla gestione dei compiti a casa e i laboratori sugli strumenti digitali, alla conversazione con studenti americani, il cinema e la radio.
La giornata è, inoltre, un momento in cui sarà possibile valorizzare il lavoro svolto con dedizione ed impegno dai docenti e dai ragazzi delle scuole del territorio: sarà, infatti, l’occasione in cui oltre trenta istituti potranno mostrare a tutti i partecipanti le realizzazioni dei progetti didattici sviluppati dai ragazzi sotto la guida dei loro insegnanti. Ventitrè sono le scuole del territorio pratese che, attraverso il 3D, la robotica, la realtà aumentata, il coding, le learning app, e non solo, hanno sperimentato la didattica digitale nelle loro classi. 
Durante la giornata ci sarà anche il gruppo degli Animatori Digitali di Prato, in tutto 29, che procederà alla stesura di un Manifesto Digitale sull’utilizzo delle nuove tecnologie per fare didattica, al fine di sviluppare approcci innovativi all’insegnamento, all’apprendimento e alla valutazione. La giornata è stata realizzata nell'ambito della settimana nazionale della dislessia prevista anche a livello europeo.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.10.2019 h 10:28

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.