14.06.2022 h 12:12 commenti

A Montemurlo torna la Festa dell'Unità: chiusura domenica con Giani

Il via stasera nella centralissima piazza Amendola di Oste dove sarà attivo uno stand gastronomico e si alterneranno serate di musica, dibattiti politici e approfondimenti su temi d'attualità
A Montemurlo torna la Festa dell'Unità: chiusura domenica con Giani
Dopo due anni di stop a causa della pandemia, a Montemurlo da oggi 14 giugno al 19 giugno prossimi torna la Festa dell'Unità con tante novità. Innanzitutto cambia il luogo di svolgimento della festa, che dal parco della Pace di Fornacelle si sposta a Oste nella centralissima piazza Amendola. Una festa "della ripartenza" con un periodo di svolgimento ridotto rispetto al passato ma, come sottolinea il segretario del Pd di Montemurlo, Alberto Vignoli, "la speranza è quella di tornare presto, già dal 2023, a riproporre la Festa de l'Unità tradizionale che tutti montemurlesi conoscevano. Quella di quest'anno è comunque una festa importante per riportare il Partito Democratico tra le persone di Montemurlo, promuovendo non solo la socialità e il divertimento, ma anche stimolando la riflessione e la partecipazione attraverso importanti momenti di confronto politico".
Quest'anno, dunque, la protagonista sarà la piazza Amendola a Oste, dove si alterneranno serate di musica, dibattiti politici e approfondimenti su temi d'attualità, senza dimenticare il buon cibo e la socialità. Si parte stasera martedì 14 giugno alle ore 21,15 con il ballo liscio in compagnia del gruppo "La quarta linea". Il ballo liscio ritorna il 16 giugno con i Jolly e il 18 giugno con il gruppo "Renato e Fiamma". Grande spazio alla politica con tre serate durante le quali verranno approfondite varie tematiche, dall'immigrazione all'ambiente. S'inizia il 15 giugno alle ore 18.30 con un'iniziativa dei Giovani Democratici di Montemurlo dal titolo "Multiculturalismo e Unità: verso una nuova cittadinanza", un momento di incontro e confronto con le associazioni multiculturali del territorio. Si prosegue sempre il 15 giugno alle ore 21,15 con un'iniziativa dedicata alle tematiche ambientali sul tema "La transizione ecologica in Toscana", alla quale interverrà l'assessore regionale Monia Monni, il presidente di Alia servizi ambientali Nicola Ciolini ed il segretario del Pd di Montemurlo, nonchè assessore all'ambiente, Alberto Vignoli. Il secondo appuntamento politico è fissato per il 17 giugno alle ore 21.15 con un approfondimento politico sul conflitto in Ucraina con l'intervento del senatore Dario Parrini e dello storico Andrea Borelli, che saranno intervistati dal giornalista freelance Federico Vergari. Infine, il gran finale si svolgerà domenica 19 giugno alle ore 21.15 con il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il sindaco di Montemurlo Simone Calamai ed il segretario provinciale del Pd, Marco Biagioni.
Infine, ogni sera della festa sarà attivo uno stand gastronomico, gestito in collaborazione con il Circolo Nuova Europa, nel quale sarà possibile degustare hamburger, hot dog, panini con la porchetta, patatine fritte, birra e bibite; solo il giovedì, venerdì e sabato saranno proposti anche primi piatti.
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  14.06.2022 h 12:12

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.