26.11.2019 h 14:18 commenti

A Carmignano torna l'antica Fiera, tre giorni dedicati alla promozione delle eccellenze del territorio

In piazza i mercatini, spazio come sempre agli animali e alle degustazioni. Per i più piccoli arriva la giostra e il mago, per gli amanti della cucina tornano gli show cooking
A Carmignano torna l'antica Fiera, tre giorni dedicati alla promozione delle eccellenze del territorio
A Carmignano torna l'antica Fiera la grande festa di piazza all'insegna della promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio e un’importante vetrina turistica per il paese. L’appuntamento è per sabato 30 novembre, domenica 1 e martedì 3 dicembre nelle piazze del Comune e nelle antiche cantine Niccolini, con tante le iniziative per tutti i gusti e tutte le età, promosse anche quest'anno dall'assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Carmignano in collaborazione con la Pro Loco di Carmignano e le associazioni del territorio.
“Torna l’antica Fiera di Carmignano, uno degli eventi principali del nostro territorio, un’opportunità di incontro e allo stesso tempo un importante veicolo per rilanciare lo sviluppo turistico del territorio e diffondere le nostre tante eccellenze enogastronomiche – ha commentato il sindaco Edoardo Prestanti -. Un evento che tiene insieme le tradizioni enogastronomiche, storiche e agricole del territorio, e elementi di innovazione. Ci saranno per esempio due importanti conferenze sull’agricoltura sostenibile, l’agricoltura del futuro. E poi ovviamente non mancheranno tutti gli altri eventi, dagli show cooking ai mercatini, dalle esibizioni di falconeria alla vendita di prodotti tipici. Particolare attenzione come sempre sarà data ai bambini, quest’anno infatti in piazza ci sarà anche la giostra con i cavalli, oltre ai laboratori, agli spettacoli di magia e alle attrazioni varie”.
A grande richiesta, dopo il successo dello scorso anno, tornano gli show cooking in piazza: tre appuntamenti dedicati alla cucina tradizionale rivisitati in chiave moderna. Tra gli chef che si diletteranno ai fornelli quest’anno, direttamente da Masterchef 2 e Masterchef All Stars, Daiana Cecconi. Tra le novità di quest'anno, davanti al Comune arriva la giostra dei cavalli per i bambini; spazio poi alla mostra di auto d'epoca il sabato pomeriggio. E ancora, sempre sabato, la mattina verrà presentato “L'Atlante delle produzioni” e il pomeriggio il volume fotografico “Riflessi dal passato" di Alessandro Affortunati e Giovanni Pestelli. Tra le altre novità, le esibizioni del gruppo cinofili della Vab e lo show di magia. Rivive ancora la vecchia aia del Santa Caterina con gli animali da stalla e da cortile, circondati da trattori vecchi e nuovi. Non mancheranno poi le esibizioni di falconeria che tanto piacciono a adulti e bambini e l’esposizione di trattori. I tre giorni saranno accompagnati dal mercato dell’olio nuovo e dei prodotti del territorio; dal mercatino di “Io Creo” e quello delle scuole di Carmignano. Ci saranno poi come sempre gli stand gastronomici e il mercato della fiera con brigidini e chicchi. E poi ancora le conferenze per gli adulti, i laboratori e gli spettacoli per i più piccoli, un appuntamento per gli amanti del trekking e per i patiti delle attività olistiche, le mostre e le premiazioni del concorso dell'olio popolare biologico. Sarà inoltre allestito in palazzo Comunale un “Baby pit stop”.  Per concludere in bellezza, i fuochi d'artificio dall’antica Rocca di Carmignano.
"Protagonisti saranno come sempre gli animali da stalla e da cortile, che verranno portati dai contadini del territorio – ha precisato Carlo Attucci , presidente della Pro Loco di Carmignano -. Non mancheranno poi i prodotti tipici del territorio, dai fichi secchi all’olio, al vino e alle altre eccellenze dell’agricoltura locale. Tra le novità la mostra di auto d’epoca in piazza il sabato pomeriggio e tanti eventi culturali tutti da vivere. Una fiera che sta crescendo sempre di più, capace di coinvolgere di anno in anno sempre più visitatori”.
Ecco il programma completo
Mercatini. Nelle tre giornate della fiera tornano i mercatini e le esposizioni di animali e trattori. In particolare dalle 9 alle 19 nel parcheggio del Santa Caterina saranno presenti, come vuole la tradizione, trattori vecchi e nuovi e animali da stalla e da cortile. Sarà poi possibile assistere a dimostrazioni di mungitura. In piazza Vittorio Emanuele II invece, sempre dalle 9 alle 19, spazio al Mercato dell'olio nuovo e dei prodotti di Carmignano. Nelle ex Cantine Niccolini torna “Io Creo! Natale”, la mostra mercato dell'arte e dell'ingegno al femminile (orario 10-19). Sempre negli spazi delle Cantine sarà allestito il Mercatino di beneficenza delle scuole di Carmignano. Domenica 1 e martedì 3 dicembre dalle 9 alle 19 in piazza Vittorio Emanuele II spazio al Mercatino natalizio e dell'antiquariato. Dal 30 novembre al 3 dicembre davanti al Comune, grande novità di quest'anno, sarà allestita la giostra con i cavalli.
Sabato 30 novembre. La giornata prenderà il via con una conferenza promossa nell'ambito del progetto Carmignano 2020: dalle 9.30 alle 14 in sala consiliare “Carmignano 2020. Rigenerazione agricola e tutela ambientale. Un programma che sta dando buoni frutti parliamone insieme”. Per l'occasione l’agronomo Mario Apicella presenterà “L'Atlante delle produzioni tradizionali, dei servizi e dell'eco turismo di Carmignano". Al termine assaggi di alcuni dei prodotti elencati dell’atlante (iniziativa a cura del BioDistretto del Montalbano). Alle 12.30 e alle 15 in piazza Giacomo Matteotti l'appuntamento tanto atteso da adulti e bambini: le esibizioni di falconeria. Per tutto il pomeriggio in piazza V. Emanuele II sarà possibile ammirare la Mostra di auto d’epoca a cura del Club Capelli al Vento di Prato. Alle 15.30 nel parcheggio del Santa Caterina una delle novità di questa edizione della Fiera, l'esibizione cinofila dei cani da ricerca della Vab Colline Medicee. Alle 16 in sala consiliare verrà presentato il volume “Riflessi dal passato. Storia fotografica di Carmignano dalla fine dell'ottocento alla crisi delle mezzadrie”, a cura di Alessandro Affortunati e Giovanni Pestelli. Alle 16 e alle 17.30 l 'associazione Pandora propone al Museo del Vino “Riciclo con sorpresa", laboratori creativi natalizi per bambini, gratuiti (massimo 20 partecipanti). Alle 17.30 il primo dei tre appuntamenti di “Oggi cucino io”, gli show cooking a cura di rinomati chef locali: ai fornelli Nicola Spinelli della pasticceria Roberta di Poggio a Caiano che preparerà le sue pesche dolci.
Domenica 1 dicembre. Le iniziative prenderanno il via la mattina presto con una camminata con il CAI alla scoperta del Montalbano. Il ritrovo è alle 8,30 in piazza della Chiesa per un’escursione trekking di circa sei ore, con ristoro, da Carmignano alla Torre di Sant’Alluccio. Partecipazione gratuita. Dalle 9.30 alle 12 in sala consiliare, nell'ambito del progetto Carmignano 2020 “Fare il vino con l'uva”, incontro a cura del dottor Leonello Anello. Seguiranno assaggi di vini biologici e biodinamici del territorio (iniziativa a cura del BioDistretto del Montalbano). Alle 12.30 e alle 15.45 tornano le esibizioni di falconeria in piazza G. Matteotti. Dalle 14.30 alle 18 al circolo Arci 11 Giugno “Dalla terra all'uomo. Il ritorno alle origini e il ritmo universale”, percorso olistico a cura del Centro Si.amo. Alle 15.30 al Museo del Vino “La vendemmia 2019 a Carmignano. Quantità, qualità e costi”, incontro con Stefano Conte dell'Associazione Italiana Sommelier (iniziativa a cura della Strada dei Vini di Carmignano). Al termine assaggi dei vini di Carmignano. Alle 16 nel parcheggio del Santa Caterina esibizione cinofila dei cani da ricerca della Vab. Alle 17 in sala consiliare arriva “Lo gnomo Pepolino”, spettacolo di burattini della compagnia Lucia Osellieri. Alle 17.30 nuovo show cooking in piazza con la protagonista di Masterchef 2 e Masterchef All Stars Daiana Cecconi, che cucinerà per l'occasione il “Cinghiale a beccafico". 
Martedì 3 dicembre, giorno della Fiera. Come vuole la tradizione, dalle 9 alle 19 nelle piazze centrali del paese da non perdere il Mercato della fiera con brigidini e chicchi. Alle 17 un’altra grande novità della fiera: in Sala consiliare per i più piccoli ci sarà il “Magic show” con il Mago Mircus. Alle 17.30 in piazza ultimo show cooking di questa edizione della fiera: ai fornelli Graziella Ferrarello, cuoca dell'Antica Osteria dei Mercanti, che preparerà i bigi ripieni di fichi secchi e salume cotto. Alle 18.30 gran finale con i fuochi d'artificio dall'antica Rocca di Carmignano (in caso di pioggia rinvio al 6 gennaio).
Esposizioni. In sala consiliare dal 30 novembre all'8 dicembre sarà possibile ammirare la personale di pittura di Veronica Aguilar e la mostra fotografica di Martina Forni, le due vincitrici del concorso di pittura, scultura e fotografia contemporanea “Madre Terra” promosso dal Comune di Carmignano e curato da Mario Marasà. Le mostre saranno visitabili il 30 novembre, l’1 e il 3 dicembre dalle 10 alle 19; il 2, il 4, il 5 e il 6 dicembre dalle 16 alle 18 e il 7 e l’8 dicembre dalle 10 alle 12.30. Sempre dal 30 novembre all'8 dicembre, questa volta nella sede della So.ri (piazza G. Matteotti) sarà possibile visitare la mostra di pittura “Botanica ad Acquerello” di Elisabetta Nunziati (orario: 30 novembre e 1 dicembre 10-19; 2 e 5 dicembre ore 9.30-15.30; 3 dicembre ore 10-18.30; 4 e 6 dicembre ore 16-18; 7 e 8 dicembre ore 10-12.30). Nelle tre giornate della fiera in via Roma 5 (lato farmacia) “Il corredo di una volta” a cura di Mater Caritas.
Oltre la Fiera . Il 7 dicembre dalle 15 alle 18 al Museo della Vite e del Vino appuntamento con il quarto Concorso dell'olio popolare biologico, assaggio dell'olio con votazione. L’8 dicembre dalle 11 in Sala consiliare si terrà la premiazione del miglior olio biologico.


 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  26.11.2019 h 14:18

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.